COBIAX | Campus delle Nazioni Unite
2020

Campus delle Nazioni Unite

Tutto mira alla sostenibilità.

Territorio del progettoGermania

Località del progettoBonn

Architetto Stefan Lippert Architekten

Ingegnere strutturaleR&P Ruffert

Impresa esecutivaFritz Meyer

Il Campus NU si trova tra l’ex grattacielo del Parlamento della Repubblica di Bonn (“Langer Eugen”) e il World Conference Center di Bonn (WCCB). L’edificio adiacente da 17 piani e un sotterraneo a tre piani è concepito per 330 impiegati. Con una superficie base molto esigua per un grattacielo di soli 680 m2, i progettisti hanno mantenuto l’intervento sulla natura e dintorni il più ridotto possibile.

Le Nazioni Unite sono molto focalizzate sulla sostenibilità. L’edificio è concepito con una struttura edilizia passiva e l’utilizzo di fonti di energia naturale si contraddistingue anche per l’integrazione di ben quattro eccezionali verande in diversi livelli dell’edificio. Nonostante l’esigua superficie di base, sono stati creati 12.000 m2 di superfici utili sostenibilmente ottimizzate.

Naturale

Verande? Ben quattro.

I solai dei piani regolari consistono di solai in cemento armato campati, che si spiegano tra un nucleo decentrato di rinforzo e pilastri in cemento armato distribuiti intorno. Con due pilastri a vista nel centro la rimozione del peso principale è assicurata.

Per poter costruire in modo sottile, il carico strutturale dei solai non poteva essere troppo alto. Pertanto si è ricorso ai sistemi a corpo cavo di Cobiax che ottimizzano il peso. Poiché la tecnica edilizia di successo della climatizzazione e dell’alimentazione non comprometteva in seguito l’altezza e la flessibilità dell’uso degli spazi, tutti i tubi sono stati integrati nei solai Cobiax.

Meno calcestruzzo

Massimo punteggio BNB (Standard Nazionale per Edifici Sostenibili): Standard Oro

In generale con questo edificio grazie all’impiego della Tecnologia è stato possibile ridurre il cemento fresco di ca. 240 m3 ; il Campus ha pertanto ottenuto il massimo Punteggio BNB Oro.

Da ciò è stato anche ridotto l’apporto di CO2 di circa 50 tonnellate rispetto alle strutture in calcestruzzo pieno; un aspetto che di certo ha contribuito al riconoscimento delle Nazioni Unite nei confronti di questa moderna opera edilizia.


Immagini: © Stefan Lippert Architekten

Linea di prodotti impiegata

Cobiax SL

La linea di prodotti modulari per uso internazionale grazie alla tecnologia delle semi-cupole. Questa linea garantisce un trasporto efficace e una facile installabilità.

Scopri di più.

Ulteriori progetti

2024

Hertipark

Brunnen

Nell’ex sito industriale si sta costruendo un edificio di servizi e logistica come moderna sovrastruttura con una vasta gamma di possibili utilizzi.

Scopri di più.
2024

MTW all’Università di Ulm

Ulm

In un nuovo edificio di ricerca del costo di 73 milioni di euro e con 5000 m2 di superficie, i ricercatori di medicina e di scienze naturali potranno mettere in comune le loro competenze dal 2024.

Scopri di più.
2024

Scuola elementare Senftenauerstraße

Monaco di Baviera

Una moderna scuola elementare per studenti di sei gradi è costruita con la tecnologia sostenibile con cavità Cobiax.

Scopri di più.
2023

Edificio amministrativo del Bundestag tedesco

Berlino

Un edificio amministrativo del Bundestag è in costruzione a Berlino. Un sacco di vetro richiede poco peso. Cobiax era la scelta più logica.

Scopri di più.
2023

Hafenpark Quartier Sud

Francoforte sul Meno

Direttamente sul fiume Meno, accanto alla nuova sede della Banca Centrale Europea, il “Hafenpark Quartier” è in fase di sviluppo nel zona Eastend di Francoforte. Cobiax si sta occupando della costruzione delle torri, che conterranno diverse centinaia di appartamenti.

Scopri di più.
2023

ProSiebenSat.1 New Campus

Unterföhring

Sostenibilità al suo meglio: certificazione LEED in oro

Scopri di più.
2023

Edifici di appartamenti con parcheggio sotterraneo

Esslingen

Un altro abbinamento perfetto tra architettura e Cobiax: i caratteristici, ampi balconi a sbalzo potevano essere realizzati in modo efficiente solo grazie alla riduzione del peso dai corpi cavi Cobiax.

Scopri di più.
2023

Nuovo edificio per uffici dell’azienda Geiger

Kaltental

Costruire in modo più sostenibile nella nuova sede.

Scopri di più.
2023

Università di Scienze Applicate di Magonza

Magonza

I dipartimenti di tecnologia e design si trasferiranno nella 2a fase di costruzione dell’Università di Scienze Applicate di Magonza, che è dotata di tecnologia Cobiax e ha una superficie totale di circa 13.000 m2.

Scopri di più.
2023

Audimax Università di Heidelberg

Heidelberg

Al centro del campus, aperto su tutti i lati e costruito in modo sostenibile con Cobiax.

Scopri di più.
2023

Padiglione espositivo 5

Francoforte sul Meno

Servizi di conferenza notevolmente migliorati – in un vestito di metallo

Scopri di più.
2023

Centro medico di Tbilisi

Tbilisi

Il centro multifunzionale è un grande progetto complesso e comprende, oltre all’edificio ospedaliero, una sala espositiva, una biblioteca e una caffetteria.

Scopri di più.

Novità

Tutte le novità nel campo edilizio
Ampi spazi come obbligo
Cobiax non è solo un marchio. Il motto “Ampi Spazi” dice tanto sulle possibilità della moderna tecnologia dei solai. È il riconoscimento di spazi ampliati per le persone e gli edifici in cui esse vivono e lavorano.
Scopri di più.

Newsletter

Non volete perdervi niente? – Controllare qui le notifiche della nostra Newsletter.

Cobiax Newsletter.

Diventare parte di qualcosa di più grande?

Carriera e sviluppo per i campioni dell’innovazione.

Offerte di lavoro